About Belgrade

Esempio di aspetto di una categoria blog (Categoria FAQ/Generale)

Tour e itinerari

Il sito web VisitSerbia.org, in collaborazione con l’Associazione Serba per lo Sviluppo del Turismo Visit Vojvodina e Magelan Corporation offre un’ampia gamma di tour sia a Belgrado che nelle altre interessanti città della Serbia.

Ecco alcuni esempi:

Tour di Belgrado

Un tour guidato a piedi attraverso il centro di Belgrado per scoprire i luoghi salienti della capitale, passeggiate nella Fortezza e nel Parco Kalemegdan e scoprite la storia della capitale serba! Per maggiori informazioni visita la pagina con i nostri suggerimenti per un tour di Belgrado.

 

Sightseeing Novi Sad

Scopri Novi Sad, la città della Serbia più giovane e multiculturale, famosa nel mondo per il festival musicale EXIT!

Escursioni

Se avete qualche giorno a disposizione per visitare le aree attorno a Belgrado e Novi Sad, scoprite la vera essenza della Serbia scegliendo una delle varie opzioni di tour ed itinerari in base ai vostri interessi (gastronomia, arte, turismo sostenibile, …).

 

Tour tematici

E' anche possible organizzare tour personalizzati in base alle vostre passion, come ad esempio tour di degustazione di vini, bird watching, tour dei monasteri, oppure cercare paesaggi da fotografare o inseguire le tracce di Celti, Romani e Bizantini.

 

Sumadija

Šumadija è una regione turistica della Serbia con bellissime città come , Kragujevac, Topola, Cacak e Smederevo. Le attrattive dell’area includono interessanti monumenti storici, dei centri benessere (spa) e cantine per la produzione del vino.

Oplenac
Oplenac si trova nella regione di Šumadia nel cuore della Serbia. Nel XIX secolo Oplenac è stato il centro dello stato serbo. La stupenda chiesa di San Giorgio e mausoleo della dinastia Karađorđević svettano in cima alla città. La chiesa è decorata con 40 milioni di pezzi di vetro di 15.000 diverse sfumature cromatiche, al suo interno la cripta con i resti della famiglia reale. Inoltre Oplenac vanta una cantina vinicola che risale al 1911 adibita oggi a polo espositivo artistico e centro mostre.

Kragujevac
Kragujevac è la città più grande della regione di Šumadija e la quarta città per estensione territoriale dell’intera Serbia. La sua storia è molto tormentata, l’episodio peggiore fu durante la Seconda Guerra Mondiale, il così detto “Massacro di ottobre” nel quale persero la vita anche numerosi bambini. Oggi Kragujevac è una città moderna ma ricca di attrattive turistiche come la Chiesa dello Spirito Santo, il Vecchio Parlamento e l’Acquario.

Topola
Topola si trova a 85 km da Belgrado, sul complesso collinare di Oplenac, nel cuore della Serbia. Topola ha un importante valore per la storia serba in quanto associata a Karadjordje, leader della prima insurrezione contro i turchi nel 1804. La natura di quest’area è splendida e incontaminata,  gli edifici più importanti sono la chiesa di San Djordje, il Forte di Karadjordje e il nuova galleria d’arte.

 

Serbia Occidentale

L’attrazione principale della parte occidentale della Serbia sono i monti Zlatibor e Tara: Sirogojno, il villaggio etnico di Mećavnik (Emir Kusturica), la grotta Potpećka, il fiume Drina, la Spa Koviljaca, il canyon Trešnjica, ecc. Ecco perchè il turismo rurale è molto popolare in quest’area, inoltre vi è il famoso ski resort Kopaonik, la Vrnjci Spa e il monanstero Studenica (protetto dall’Unesco).

 

Zlatibor
Zlatibor (letteralmente "pino dorato") è la meta turistica più visitata in Serbia dopo Belgrado (a 230 km di distanza) e anche la più importante montagna della nazione.  I sentieri di Zlatibor sono percorribili in bicicletta o a piedi, inoltre è possibile prendere un cavallo al maneggio o partecipare alle varie escursioni e programmi organizzati nel corso dell’anno. I boschi di Zlatibor sembrano incantati: distese di pini verdi, clima mite e fiumi d'acqua cristallina.

Mećavnik
Mećavnik è un villaggio etnico, creato dal famoso regista serbo Emir Kusturica. Questo singolare paesino è situato nella città di Mokra Gora, tra i monti Zlatibor e Tara. Le abitazioni sono interamente costruite in legno, raccolto dai villaggi adiacenti, l'arredamento artigianale curato nei dettagli (intarsi e tende decorate); ogni casa dispone di Tv al plasma e telefono. Le strade di Mećavnik portano i nomi di personaggi famosi della cultura, delle scienze e dello sport come ad esempio: Via Ivo Andric, Via Che Guevara, Via Maradona e Via Fellini.

 

Sirogojno
Sirogojno è un altro villaggio etnico a 10 km dal Monte Zlatibor, si estende per 15 ettari ed è stato creando seguendo fedelmente gli elementi della vita di questa regione nel XIX secolo. Nel villaggio vi sono un lattificio, un forno e una locanda. Sirogojno offre ai turisti molte interessanti attività come ad esempio dei corsi estivi per imparare le tecniche di artigianato tradizionali come le ceramiche, il mosaico, il ricamo ma anche attività ludiche come falò alla sera e altri eventi. A Sirogojno si trova anche il Museo Nazionale di Architettura, fondato nel 1980 e dedicato all'architettura e agli interni delle abitazioni tradizionali della Serbia sud occidentale.

 

Sarganska Osmica
Non molto distante dai monti Zlatibor e Tara si trova Sarganska Osmica o "L'8 di Sargan " (osmica significa otto in serbo) ovvero una linea ferroviaria a forma di numero otto. Questo treno con salite e discese mozzafiato è una vera attrazione turistica, un'esperienza da non perdere!

Kopaonik
Kopaonik è famosa per i suoi impianti sciistici, coperti di neve sette mesi all’anno. Il centro di Kopaonik è diviso in due zone: Ravan Kopaonik e Brzece. Oltre allo scii, è possibile anche fare trekking, andare in mongolfiera o visitare il sito archeologico di Kadijevac e i resti della chiesa ortodossa Nebeska Stolica. Il parco nazionale di Kopaonik è il più grande della Serbia e si estende per 75 km.

 

Monastero Studenica
Il monastero Studenica è stato proclamato monumento protetto ed incluso nella lista del Patrimonio Culturale Mondiale dell’UNESCO nel 1986. E’ uno dei monumenti d’arte bizantina più importanti della Serbia, un monastero composto da tre chiese: Chiesa della Vergine Maria, Chiesa del Re e Chiesa di San Nicola.

 

Vrnjci Spa - Vrnjačka banja
La spa Vrnjci è uno dei centri più centri più grandi della Serbia, situata nel cuore dello stato sulla collina di Goc. L’ambiente che circonda la spa di Vrnjacka è ricco di bellezze naturali e monumenti storici come ad esempio i monasteri Gradac, Sopocani, Studenica e Djurdjevi Stupovi.

 

Serbia Meridionale

La Serbia meridionale ha un grande patrimonio storico e culturale, una natura incontaminata e un’ottima cucina locale. I principali centri turistici sono Đavolja varoš, Nis, Vranje, Leskovac e Pirot.

 

Đavolja varoš
Đavolja varoš, (letteralmente “La città del diavolo”), è un parco naturale situato nella parte meridionale della Serbia, sul versante del monte Radan, 288 km da Belgrado. Uno sbalorditivo monumento naturale costituito di argilla e modellato da corsi d’acqua con alta concentrazione di acidi, "Crveno vrelo” (Rosso - Bollente) e "Đavolja voda” (Acqua del Diavolo). I residenti del luogo narrano molte leggende riguardo alla natura misteriosa del luogo; alcuni sostengono che la città fu creata da diavoli che volevano far sposare una coppia di fratelli e che per evitare ciò la natura creò questi incredibili rilievi di pietra ed argilla. Un’altra leggenda ritiene che fu il diavolo a creare Đavolja varoš nel tentativo di distruggere chiese e religioni. In ogni caso Đavolja varoš è un fenomeno naturale quasi unico al mondo.

Vranje
Vranje è una città industriale basata sull’artigianato locale. Dal punto di vista culturale vanta numerosi monumenti di epoca ottomana, le sue attrazioni principali sono: l’antico Hamam, il quartiere Pasin e una cattedrale che richiama lo stile dei tempi turchi. Inoltre da non perdere è l’abitazione del rinomato scrittore serbo Bora Stankovic, in onore del quale si tiene ogni anno un interessante festival del teatro.

 

Nis
Nis è una destinazione popolare tra i turisti grazie alle sue potenzialità economiche e alla posizione strategica di collegamento tra vari stati europei. Ogni anno numerosi eventi culturali, artistici, gastronomici e sportivi hanno luogo a Nis che per questo ha recentemente potenziato i servizi e gli hotel: l’Hotel Ambassador è diventato il nuovo simbolo della città e la vita notturna cresce costantemente sfidando la capitale.

Pirot
La città di Pirot è situata a 309 km a sud di Belgrado. E’ famosa per il suo artigianato e per l’austerità dei suoi cittadini (protagonisti di molte barzellette simpatiche). Per scoprire la storia di Pirot visitate Momcilo, la fortezza del XIV secolo ed i monasteri Poganovo e Temska. Se preferite il turismo rurale passeggiate per il villaggio Topli e godetevi la vista delle più alte cascate dello stato.

 

Novi Sad e Vojvodina

La provincia di Vojvodina si trova nella parte settentrionale della Serbia, il suo territorio consiste in una pianura in cui il Danubio, il Sava e altri fiumi minori confluiscono.
Il suo capoluogo è Novi Sad è molto amata dai turisti per via della sua natura incontaminata e l’ottima cucina mentre la seconda città più grande di Vojvodina è Subotica.

 

Novi Sad
Novi Sad è il capoluogo della provincia di Vojvodina e la seconda città più grande in Serbia. Si trova nella parte meridionale della Pianura Pannonica ed è facilmente raggiungibile tramite le autostrade E-75 e E-70. Novi Sad è conosciuta all’estero alla stregua di Belgrado perché ospita ogni anno la famosa manifestazione musicale: EXIT Festival. La Fortezza Petrovaradin di Novi Sad è stata costruita tra il 1692 ed il 1790 dall’architetto francese Sebastian Voban. Dalla fortezza è possibile godere di una splendida vista sull’intera città. Attualmente ospita un hotel, un museo e diverse manifestazioni artistiche e culturali. L’evento più importante è senza dubbio l’EXIT, un festival musicale che ogni anno raccoglie tra i 250.000 e i 350.000 ragazzi provenienti da tutto il mondo. Novi Sad ospita molti edifici architettonici che rappresentano un misto tra stili barocco, gotico e neoclassico, ma anche numerosi musei (es. Museo di Vojvodina) e luoghi di culto (es. Cattedrale ortodossa di San Giorgio; Sinagoga ebraica).

Fruska Gora
Il monte Fruska Gora è un bene protetto dal Parco Nazionale Naturale della Serbia ed un’importante meta turistica. Questo monte viene anche chiamato “Il terzo monte santo” per i suoi 17 monasteri ed è famoso per la sua produzione vinicola sin dal periodo del dominio asburgico. I pregiati vini di Fruska Gora sono arrivati alla Corte di Vienna, attraversato l’Europa e raggiunto l’America.

 

Palic Lake
Il lago di Palic si trova al nord della provincia di Vojvodina, a soli 7 km da Subotica. Questa zona è un vero e proprio paradiso naturale: l’acqua del lago è ricca di minerali naturali ed è navigabile per brevi escursioni. Inoltre l’area di Palic offre ai visitatori la possibilità di escursioni in pullman, un grande zoo, i giardini botanici, un centro sportivo e molte altre attività interessanti.

 

Sremski Karlovci
Sremski Karlovci è una piccola città che dista 12 km da Novi Sad e 1 ora circa da Belgrado. Si trova lungo il Danubio ai piedi del monte Fruska Gora.
Sremski Karlovci viene spesso citata nei libri di scuola, è infatti il luogo in cui nel 1699 l’Impero Turco e l’Alleanza Cristiana (Austria, Venezia, Polonia) firmarono il trattato un pace.
La Chiesa della Pace fu costruita a commemorazione di quel giorno. Inoltre Sremski Karlovci è conosciuta per i suoi straordinari vini, uno tra tutti il Bermet (vino da dessert).

Subotica
Subotica è la seconda città più grande della provincia di Vojvodina, situata al confine con l’Ungheria. La sua posizione è strettamente strategica, Subotica collega infatti i Balcani con l’Europa del Nord e l’Europa Occidentale (autostrada internazionale E-75).
Subotica viene citata nei reperti storici sin dal XVI secolo, oggi è un’importante centro industriale ed agricolo, circondato da molte attrazioni turistiche come: il vecchio municipio, il teatro, una cattedrale cattolica e una sinagoga ebraica. Gli splendidi edifici al centro di Subotica sono in stile gotico, barocco, secessionista e neoclassico.

 

Altri articoli...

  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »
Pagina 1 di 2
Joomla SEO powered by JoomSEF

Search Hotels

Data di arrivo

Data di partenza

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
You are here: Home Blog categoria

This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the Cookie Policy..

I accept cookies from this site